Fiera di Lanciano, Di Fonzo rinuncia alla presidenza

Ha rinunciato all’incarico di presidente di Lancianofiera Donato Di Fonzo che era stato indicato dal sindaco di Lanciano in sostituzione del dimissionario Donato Di Campli, dimessosi il 9 novembre scorso perché candidato alle prossime elezioni regionali con la Lega. Donato Di Fonzo, ex assessore regionale ed ex presidente della Fiera, era stato designato dal sindaco di Lanciano, Filippo Paolini, lo scorso 27 dicembre ed era pronto alla nuova programmazione dell’ente. Oggi, invece, l’improvvisa rinuncia.

“Troppi attacchi sulla mia persona dalla minoranza e attraverso i social – ha detto Di Fonzo in conferenza stampa – Sono amareggiato, ma anche sereno e tranquillo. Anch’io merito rispetto come persona. Non sono abituato alla poltrona e ho una storia limpida e trasparente. Capisco la dura battaglia politica, ma non mi sono mai proposto né ho chiesto tappeti rossi. E’ stata una scelta del sindaco Paolini. Sono stato attaccato da tutte le parti. Ho avuto piena fiducia della maggioranza. Mi auguro che il mio passo indietro vada a vantaggio del nuovo presidente, dell’Ente e della città”. Per il sindaco Paolini “la scelta di Di Fonzo era fiduciaria, secondo regolamento, mai avuto pressioni.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Giunta regionale, contributi per le DMC e fondi per ITS e Centri per l’impiego

La Giunta regionale, riunitasi in seduta ordinaria, su proposta del Presidente Marco Marsilio, ha approvato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *