Fondi per 10 milioni per il settore alberghiero in Abruzzo

 “Via libera al finanziamento della legge regionale 9/2021 che prevede misure di sostegno in favore delle imprese impegnate nella ristorazione e nel settore turistico alberghiero”. Lo annuncia con una nota l’assessore allo Sviluppo economico della Regione Abruzzo, Daniele D’Amario, dopo la pubblicazione della delibera Cipess che assegna fondi alla Regione in fase di riprogrammazione. “Di queste nuove risorse destinate alla Regione- sottolinea D’Amario- 10 milioni di euro saranno destinati alla legge regionale che in questo modo vuole venire incontro alle difficoltà che il settore della ristorazione ha avuto nell’ultimo anno a causa dell’emergenza sanitaria. La riprogrammazione delle risorse era comunque legata alla decisione del Cipess ed in questo senso la Regione non ha avuto modo di controllare i tempi decisionali dell’organismo governativo. Ma ora l’importante è aver ottenuto il via libera e nel giro di pochi giorni verranno messe in campo le misure previste dalla legge regionale”.

Infine, riguardo alle associazioni di categoria che ieri, con una lettera aperta, proprio a lui e al presidente della Regione, Marco Marsilio, avevano lamentato l’inattuazione della legge regionale a quattro mesi dall’approvazione, D’Amario risponde: “Nonostante le polemiche, che di fatto ci sorprendono in quanto il testo della legge era chiarissimo fin dalla sua approvazione, la Regione Abruzzo, in silenzio, ha completato la riprogrammazione dei fondi nonostante le lungaggini imposte dalla macchina burocratica del governo nazionale”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Montesilvano, De Martinis: linea dura contro gli abusivi negli alloggi popolari di via Lazio

Sulla questione del Palazzone di via Lazio 61 il sindaco Ottavio De Martinis annuncia misure …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *