Giulianova, il sindaco Costantini si dimette da segretario provinciale della Lega

Il sindaco di Giulianova, Jwan Costantini, si è dimesso da segretario provinciale della Lega di Teramo. La decisione è stata presa d’accordo con il segretario regionale della Lega Abruzzo, Luigi D’Eramo, dal momento che “come già anticipato per le vie brevi – afferma Costantini – il ruolo di sindaco mi impedisce di occuparmi a tempo pieno delle dinamiche di partito. Anche al fine di garantire un potenziamento e una riorganizzazione del partito nella provincia di Teramo rassegno le mie dimissioni da segretario provinciale della Lega Teramo”. Il segretario regionale D’Eramo ha contestualmente nominato commissario provinciale Sabrina Bocchino, affiancandole come vice Giacomo d’Ignazio e il sindaco di Silvi, Andrea Scordella.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Tagli alla finanza locale, Menna: alle 4 Province tolti oltre 2 milioni

“In Provincia di Chieti, in Abruzzo e in generale a livello nazionale vedremo – purtroppo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *