La Commissione “Agricoltura, Sviluppo economico e Attività Produttive” in apertura del Consiglio regionale

La settimana politica del Consiglio regionale si apre con la seduta ordinaria dell’Assemblea legislativa prevista per domani, martedì 13 aprile, alle ore 11, presso la Sala Ipogea del Palazzo dell’Emiciclo all’Aquila. Mercoledì 14 aprile, alle ore 10, si riunisce la Commissione “Agricoltura, Sviluppo economico e Attività Produttive” che inizia i lavori con l’audizione della FEDERMEP Abruzzo (Feder Matrimoni ed Eventi Privati) per un confronto con i rappresentati degli imprenditori del settore sulle difficoltà derivanti dalle chiusure imposte dalle norme anti-Covid. A seguire l’esame dei seguenti progetti di legge: “Modifiche alla legge regionale 31 luglio 2018, n. 23 (Testo unico in materia di commercio)”; “Disposizioni relative al servizio regionale di controllo funzionale e taratura o regolazione delle irroratrici agricole”; “Misure urgenti per rilancio e semplificazione nel settore forestale – Modifiche alla legge regionale 4 gennaio 2014, n. 3”. La Commissione, inoltre, è chiamata ad esprimere il parere sul programma delle assunzioni di personale per l’anno 2021 del “Consorzio di Bonifica Sud–Bacino Moro-Sangro-Sinello e Trigno”. Sul punto è previsto l’ascolto dei seguenti soggetti: Michele Modesti, commissario Consorzio; Emanuele Imprudente, assessore regionale; Elena Sico, direttore del Dipartimento Agricoltura; Gianluca Masi, Responsabile Ufficio Supporto al Direttore (compreso Affari generali e legali e partecipate). Il parere della Commissione è previsto anche per l’approvazione dello Statuto del “Consorzio di Bonifica Interno”, con l’audizione del commissario Adelina Pietroleonardo. Giovedì 15 aprile, alle ore 10, è convocata in seduta straordinaria la Commissione di Vigilanza. I commissari avranno un confronto sulla situazione dell’Ospedale di Atessa con l’assessore alla sanità, Nicoletta Verì, il direttore del Dipartimento sanità della Regione, Claudio D’Amario, il direttore generale della Asl 2, Thomas Schael e il sindaco di Atessa, Giulio Sciorrilli Borrelli. Ulteriore tema all’ordine del giorno le “Possibili irregolarità̀ nella Delibera Asl 2 numero 76 del 28 Gennaio 2021 riguardante l’assunzione a tempo indeterminato di 2 unità di Dirigente Veterinario di Igiene della Prevenzione”. In audizione Nicoletta Verì, assessore regionale competente; Claudio D’Amario, direttore Dipartimento sanità Regione Abruzzo; Thomas Schael, direttore generale Asl 2; Angelo Muraglia, direttore sanitario Asl 2. Lo stesso giovedì 15 aprile, alle 12, si riunisce la Commissione “Salute, Sicurezza Sociale, Cultura, Formazione e Lavoro”. La seduta si aprirà con le audizioni sul tema “Norme regionali in materia di autorizzazione, accreditamento istituzionale e accordi contrattuali delle strutture sanitarie e sociosanitarie pubbliche e private”. Saranno ascoltate le associazioni di categoria e i sindacati delle divere professioni sanitarie e dei medici. I lavori proseguiranno con l’audizione del Presidente dell’ASCOM Abruzzo (Associazione commercio, imprese, professioni, servizi, turismo) e dell’assessore regionale, Pietro Quaresimale, sulle problematiche relative alla non assegnazione di alcun contributo per la categoria delle piccole testate che operano sul web. La Commissione esaminerà infine i seguenti progetti di legge: “Istituzione del Soccorso di Libertà e dell’Osservatorio regionale antiviolenza” (audizione di Maria Franca D’Agostino, Presidente della Commissione regionale per la realizzazione delle pari opportunità̀ e della parità̀ giuridica e sostanziale tra donne e uomini); “Disposizioni relative alle comunicazioni ai minori con genitori separati e situazioni assimilabili”; “Partecipazione del Consiglio regionale alla Fondazione “MIR – Museo Italiano del Realismo”

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Il Presidente Marsilio incontra il nuovo responsabile della Struttura di missione, Carlo Presenti

Il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha incontrato questa mattina a Palazzo Fibbioni, a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *