La Regione accelera sull’intervento per il porto di Vasto

La Regione accelera sull’intervento per il porto di Vasto e, dopo aver reperito le risorse, convoca la conferenza dei servizi preliminare. “L’ufficio Porti del Dipartimento Infrastrutture e Trasporti ha convocato per il prossimo 4 agosto la conferenza dei servizi a cui sono stati invitati l’Agenzia delle Dogane, l’Agenzia del Demanio, la Soprintendenza Archeologia di Chieti e Pescara, la Direzione Marittima di Pescara, la Capitaneria di Porto di Ortona, l’Ufficio Circondariale Marittimo di Vasto, l’ARTA Abruzzo e il comune di Vasto – ha reso noto il sottosegretario alla Presidenza della Giunta regionale, Umberto D’Annuntiis – tali enti dovranno esprimersi sul progetto di potenziamento e riqualificazione infrastrutturale della diga foranea, molo levante e molo martello, cosi’ come previsto dal vigente piano regolatore portuale. L’intervento prevede un investimento per un importo di 12 milioni, totalmente reperito da questa giunta regionale attraverso una rimodulazione di fondi Cipess ai quali si aggiungono gli 8 milioni 650 mila euro di fondi Zes per il secondo stralcio dell’intervento e la realizzazione della rotatoria tra la SS 16, la SP 170 e viabilita’ Arap”, ha concluso D’Annuntiis.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Buoni alimentari per celiaci, Pettinari: adeguarsi agli standard europei

L’Abruzzo è tra le uniche 4 regioni italiane che rimane ancorata all’utilizzo del cartaceo per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *