Licenziata la legge mille proroghe

Il Consiglio regionale, dopo il licenziamento di bilancio e stabilita’, nella notte, intorno alle 3 e 30, ha approvato a maggioranza la cosiddetta mille proroghe, una legge contenitore che prevede proroghe di norme su numerosi settori. In particolare, il piano casa, i sottotetti, il rinnovo delle concessioni ai balneatori, misure per intervento nella pineta d’Avalos di Pescara, ambiti sociali, comunita’ montane, via, montagna e sisma. A votare a favore la maggioranza di centrosinistra, contro si sono espressi le opposizioni del centrodestra e del movimento Cinque Stelle. Soddisfatti i consiglieri di centrosinistra coordinati dal presidente, Luciano D’Alfonso, che ha seguito i lavori fino alla fine.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pnrr, Legnini: importante scelta su scuola, formazione e ricerca

“La scelta del Governo di mettere al centro del PNRR la scuola, la formazione e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *