Marsilio: La variante della SS 16 di Vasto e San Salvo non prevede viadotti né gallerie

“La variante della SS 16 di Vasto e San Salvo non prevede viadotti né gallerie”. Lo ha confermato il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, rispondendo a Francesco Menna, sindaco di Vasto continua a paventare l’ipotesi di viadotti e gallerie che “deturperebbero il paesaggio costiero ai piedi della balconata dello storico palazzo D’Avalos di Vasto”, ha dichiarato più volte il primo cittadino frentano sul progetto di Variante Anas per la statale 16 con l’obiettivo di risolvere i problemi di traffico e di sicurezza sul tratto.

“La Regione e il Comune di San Salvo hanno dato parere favorevole ad un progetto di Anas che prevede, nel primo tratto, la sistemazione della strada nel suo attuale percorso e, a seguire, la realizzazione di una strada parallela, alle spalle della ferrovia, che libera la statale 16, da Vasto Marina a San Salvo, dal traffico attuale, restituendola ad un uso più consono ad una passeggiata lungomare per turisti e residente – ha concluso – Una soluzione che sicuramente porterà beneficio almeno per una parte importante del tracciato e che non prevede, lo ripeto, né un viadotto né una galleria. Raccontare il contrario è pura disinformazione ed è grave che a farlo siano i rappresentanti delle istituzioni”

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Nuova Pescara, Sospiri: progetto di legge in Consiglio il 21 febbraio

“Prosegue l’iter legislativo che porterà il progetto di legge ‘Nuova Pescara’ in Consiglio regionale il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *