Masci: il premio Flaiano resta a Pescara

“E’ semplicemente impensabile che i Premi internazionali ‘Ennio Flaiano’ possano essere lontani da Pescara. La polemica di questi giorni non ha ragion d’essere, anche perche’ nessuna amministrazione comunale ha mai fatto tanto per il ‘Flaiano’ come questa”. Lo afferma il sindaco di Pescara, Carlo Masci, che ha riunito attorno allo stesso tavolo le presidenze dell’Ente Manifestazioni Pescaresi e dell’Associazione “Flaiano”, assieme all’assessore alla cultura Mariarita Paoni Saccone, per risolvere la vicenda della sovrapposizione di date dei due cartelloni al teatro monumento “d’Annunzio” nella stagione 2022. “Il Flaiano si terra’ ovviamente e naturalmente a Pescara”, ribadisce il primo cittadino. “Una querelle inutile e dannosa per la citta’ – dice Masci-, per di piu’ in un momento in cui l’Amministrazione comunale e’ fortemente impegnata per riportare le spoglie di Ennio Flaiano a Pescara. Il nodo focale, piu’ che le due date delle cerimonie di premiazione, e’ costituito dal cartellone del Flaiano Film Festival che e’ andato a coincidere con quello di Funambolika. Ma l’incontro voluto dal sindaco ha portato a individuare due piani di soluzione: se non sara’ possibile anticipare la manifestazione Funambolika, che e’ uno dei fiori all’occhiello della stagione culturale, tutto il programma dei Premi internazionali “Flaiano” sara’ ospitato in piazza Salotto. Ipotesi che peraltro riscuote il pieno gradimento della presidente Tiboni, sempre che nel frattempo vengano rinegoziati gli impegni di affitto

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Settimana ricca di appuntamenti in Consiglio regionale

La settimana politica in Consiglio regionale si apre con la seduta straordinaria della Prima Commissione “Bilancio, affari generali e istituzionali”, prevista …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *