Pescara Solidale 2022, voucher per le famiglie in situazione di disagio economico e sociale

Il Comune di Pescara ha attuato, anche per il 2022, il Programma “Pescara Solidale 2022” che prevede l’erogazione di buoni/voucher di servizi socio-educativi e forniture destinato alle famiglie pescaresi in situazione di disagio economico e sociale. L’avviso relativo, che è on-line da questa mattina sul sito istituzionale dell’ente, è stato presentato questa mattina nel corso di una conferenza stampa tenutasi a Palazzo di città.

 Il programma si articola su 4 tipologie di intervento denominate:

  • Ri-Accogliamoci – Piano di interventi regionali in favore della famiglia anno 2019 – (assegnazione di n°36 voucher servizi dell’importo di € 475,00 per figli conviventi  0-3 anni);
  • Family Help – Piano di interventi regionali in favore della famiglia anno 2020 –  (assegnazione di n° 8 voucher per servizi dell’importo di € 475,00 per figli conviventi 0-3 anni);
  • Ricomincio da te – Piano di interventi regionali in favore della famiglia anno 2021’ –  (assegnazione di n°86 voucher per forniture dell’importo di €  355,00 per figli conviventi 0 – 16 anni oppure per gestante alla prima gravidanza la cui data presunta del parto è prevista entro il mese di ottobre 2022);
  • Misure per favorire il benessere dei minorenni per il contrasto alla povertà educativa

(assegnazione di circa n° 230 voucher per servizi dell’importo di € 475,00 per figli conviventi 0-17 anni).

L’importo complessivo dei predetti quattro interventi ammonta ad € 160.680,00.

Le azioni mirano a contrastare soprattutto gli effetti negativi prodotti dalla pandemia fornendo alle famiglie sia aiuti materiali (buoni/voucher per forniture) sia aiuti immateriali (buoni/voucher per servizi ludico – ricreativi, educativi e sportivi).

Gli importi dei voucher sono pari ad € 475,00 per i  servizi e ad € 355,00 per le forniture.

Le relative domande potranno essere inoltrate, a seguito delle pubblicazione dei relativi avvisi:

–                     on-line sul sito del Comune di Pescara www.comune.pescara.it (nell’apposito “link” Pescara Solidale 2022, che verrà predisposto nella “home page”) mediante l’utilizzo di SPID per coloro che ne sono in possesso;

oppure

–                     per coloro che non sono in possesso delle credenziali SPID scaricando il modello di domanda pubblicato on-line sul sito dell’Ente e consegnandolo fisicamente al Protocollo dell’Ente oppure inviandolo via pec all’indirizzo protocollo@pec.comune.pescara.it.

Le domande potranno essere presentate dalle ore 9,00 del 23 agosto alle ore 17 del 6 settembre 2022.

I beneficiari potranno inoltrare domanda per un solo intervento e potranno utilizzare i buoni presso i fornitori selezionati tramite avviso pubblico ed iscritti al «Catalogo dei soggetti erogatori di servizi e forniture».  I titolari di attività oggetto del bando che desiderano far parte del citato Catalogo dovranno inoltrare domanda esclusivamente on line nella pagina Pescara Solidale 2022 nella sezione che sarà predisposta, cliccando sul link alla piattaforma dedicata al “Catalogo soggetti erogatori”.

 

Sono, inoltre, previsti requisiti specifici per ciascuna tipologia di voucher.

I titolari delle attività presso le quali i cittadini potranno spendere i voucher che desiderano iscriversi nel citato “Catalogo soggetti erogatori”  devono inoltrare domanda esclusivamente on line nella pagina Pescara Solidale,  cliccando sul link della piattaforma dedicata.

Le iscrizioni potranno essere effettuate dalle ore 9 del 23 agosto alle ore 13,00 del 12.09.2022.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Italia Viva, nuovi coordinatori per le province di Teramo e Chieti

“Luciano Monticelli e Giancarlo Zappacosta sono i nuovi coordinatori di Italia Viva rispettivamente per le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *