Provincia di Chieti, presentate due liste per le elezioni del 21 dicembre

Sono due le liste presentate per il rinnovo del consiglio provinciale di Chieti: le elezioni, di secondo livello, si terranno il prossimo 21 dicembre. Le liste, formate ciascuna da 12 candidati, si chiamano “Insieme per la Provincia Chieti” e “La Provincia che vogliamo”. Il presidente della Provincia, Francesco Menna, in una nota ha voluto ringraziare tutto il Consiglio provinciale “che in questi due anni ha contribuito in maniera determinante al governo dell’ente che ho l’onore di presiedere. Dai rispettivi schieramenti politici tutti i Consiglieri hanno operato nell’unico interesse della comunità provinciale, sostenendo e stimolando l’azione di governo con fattiva collaborazione” – ha aggiunto presidente Menna. “Nel corso dell’ultimo Consiglio provinciale, tenutosi ieri a Chieti, ho espresso i miei sentimenti di gratitudine al consigliere dimissionario Filippo Di Giovanni, il quale ha ricoperto il ruolo di Consigliere con impegno e dedizione negli ultimi due anni con le deleghe di Bilancio e Finanze, Politiche Energetiche, Patrimonio, Avvocatura, Società partecipate, Rapporti sindacali, Innovazione, Legalità, Sicurezza. Ho salutato con un caloroso benvenuto la consigliera Silvia Di Pasquale, la quale ha assunto ufficialmente il proprio ruolo all’interno del Consiglio provinciale per la prima volta a seguito delle dimissioni di Di Giovanni”. Un grazie Menna lo ha rivolto “a tutti i Consiglieri provinciali, sia di maggioranza che di minoranza e in particolare a coloro che dopo questi due anni a servizio della comunità provinciale non saranno ricandidati e continueranno a lavorare nei rispettivi consigli comunali: Eugenio Caporella, Sergio Furia, Guido Giangiacomo e Giuseppe Luciani

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Affido familiare, campagna di sensibilizzazione in tutto l’Abruzzo

Promuovere l’istituto dell’affido familiare invitando i cittadini a fare una scelta di cuore.  E’ questo l’obiettivo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *