Sigismondi (Fdi): La velocizzazione della linea ferroviaria Pescara-Roma è una priorità per l’Abruzzo

“La velocizzazione della linea ferroviaria Pescara-Roma è una priorità per l’Abruzzo e per la Nazione. Per cogliere questo importante obiettivo la politica ha il dovere di fare squadra”. Lo ha dichiarato il senatore abruzzese di Fratelli d’Italia Etelwardo Sigismondi, capogruppo Commissione ‘Ambiente, transizione ecologica, energia, lavori pubblici, comunicazioni, innovazione tecnologica’, durante il suo intervento al Consiglio comunale di Avezzano, convocato in seduta straordinaria per discutere dell’opera infrastrutturale. “L’impegno è duplice – ha precisato – reperire le risorse economiche mancanti per completare l’opera, i circa 5 miliardi di euro, e nel frattempo essere capaci di utilizzare le risorse economiche già assegnate al nostro territorio mediante un’immediata definizione del progetto. Ben vengano altri piani progettuali, come la bretella L’Aquila-Tagliacozzo, che rappresenterebbe un affluente rispetto alla direttrice principale Roma-L’Aquila. Un affluente strategico – ha evidenziato – che ci permetterebbe di ragionare, in futuro, anche sul collegamento L’Aquila-Teramo. Stiamo lavorando per un Abruzzo accessibile e all’avanguardia che, partendo dal potenziamento della Pescara-Roma, investa su un’efficiente rete infrastrutturale che possa garantire centralità a tutti i territori, e con 4 priorità di intervento: la trasversalità tirreno- adriatica, il rafforzamento della dorsale adriatica, le infrastrutture portuali e l’aeroporto.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Valorizzazione dei negozi storici, via libera del Consiglio dei ministri alla legge della Regione Abruzzo

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *