Trasporti, entro il 2022 il progetto per la ferrovia Pescara – Roma

“Il futuro dell’Abruzzo e del Mezzogiorno passa per la vocazione nel trasporto merci del versante adriatico, con la rete ferroviaria collegata con il sistema dei porti. Una vocazione che si completa con il potenziamento della ferrovia Pescara-Roma, una grande opera dal valore di oltre 6 miliardi di euro, di cui nell’arco dell’anno prossimo progetteremo anche quelle parti che al momento ancora non sono finanziate”. Cosi’ Vera Fiorani, amministratore delegato e direttore generale di Rete ferroviaria italiana (Rfi), nel corso della seconda e conclusiva giornata di Abruzzo Economy Summit, la conferenza regionale sui temi dell’economia, della crescita e dello sviluppo, due giorni che si e’ svolta a Pescara.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Montesilvano, De Martinis: linea dura contro gli abusivi negli alloggi popolari di via Lazio

Sulla questione del Palazzone di via Lazio 61 il sindaco Ottavio De Martinis annuncia misure …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *