Verifica di maggioranza, D’Eramo: Marsilio ha accolto le nostre sottolineature

 “Vince la linea della Lega: il presidente Marsilio ha accolto le nostre istanze. Per senso di responsabilita’ viene rimosso lo stop alle riunioni della Giunta, anche se la verifica non e’ ancora chiusa. Per calibrare al meglio operativita’, metodo e scadenze, rispetto ad una serie di questioni, c’e’ bisogno di fare piu’ di un incontro e di tirare fuori soluzioni dettandone date e tempi certi. Vigileremo con costanza sul rispetto degli accordi”. Cosi’, il deputato della Lega Luigi D’Eramo, responsabile Enti locali in Abruzzo, al termine della verifica della maggioranza regionale di centrodestra che si e’ svolta all’Aquila. “Il governatore ha accolto le nostre sottolineature. Ora vedremo in termini concreti come si esplicheranno nel dettaglio e nella operativita’. Nel frattempo, garantiamo l’azione di governo”.

D’Eramo indica con soddisfazione le tematiche trattate ed i risultati portati a casa dai salviniani. “Abbiamo chiesto che venga assegnata ad un nostro assessore la delega alla autonomia differenziata, elemento per noi centrale anche sul piano nazionale. Abbiamo chiesto che venga istituita una cabina di regia per la gestione delle economie relative ai fondi del Masterplan, in particolare alle misure riferite a progetti non avviati: sono somme che dovranno essere rimodulate perche’ non possiamo permetterci la leggerezza di mettere in piedi interventi scoordinati. La cabina di regia serve a stilare una programmazione in base alle esigenze reali, evitando iniziative disarticolate e quindi poco efficaci”. Cabine di regia sono state chieste nei fondi comunitari e sui finanziamenti dalla Regione agli enti locali e chiarimenti per le deleghe istruzione e ambiente. Sulla sanita’, pomo della discordia, perche’ ha fatto scattare la reazione della Lega dopo le scelte di Marsilio sulle nomine dei due dg dell’Aquila e Chieti, non condivise. “Non siamo attratti da alchimie, caselle e posti, abbiamo chiesto che vengano fissati obiettivi chiari e in controtendenza con il passato rispetto ai direttori che si andranno a nominare”, conclude D’Eramo.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Commissione d’inchiesta sull’emergenza idrica in Abruzzo

Il Consiglio regionale dell’Abruzzo ha votato all’unanimità l’istituzione della nuova Commissione d’inchiesta dedicata al tema …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.