Abruzzo al voto, 302 comuni per 4 Consigli provinciali

L’8 gennaio si vota per il rinnovo di meta’ mandato dei consigli provinciali. Dopo la bocciatura della riforma costituzionale, che ha scongiurato la soppressione delle province, gli organi rappresentativi degli enti saranno rinnovati sulla base della legge 56 del 2014, nota come legge Delrio: si procedera’ attraverso consultazioni di secondo livello, con i consiglieri provinciali eletti a suffragio ristretto dai sindaci e dai consiglieri comunali di ogni provincia. Il mandato dei consiglieri dura un biennio, mentre i presidenti restano in carica quattro anni. In Abruzzo sono coinvolti 305 comuni: 108 della provincia dell’Aquila, 104 della provincia di Chieti, 47 della provincia di Teramo e 46 della provincia di Pescara. A questi vanno sottratti i tre comuni abruzzesi attualmente sottoposti a commissariamento, ovvero Tortoreto, Cappadocia e Fraine.

Possono essere eletti i sindaci e i consiglieri comunali della provincia, attraverso un voto ponderato sulla base delle fasce di popolazione: le province con una popolazione equivalente o superiore ai 300.000 abitanti eleggeranno consigli composti da 12 membri, mentre quelle che non raggiungono la soglia dei 300.000 abitanti eleggeranno consigli di 10 membri. Nella giornata di oggi scadono i termini per la presentazione delle liste dei candidati. Domani e dopodomani, gli uffici elettorali costituiti presso la province esamineranno le candidature, comunicando ai delegati l’ammissione delle liste e dei candidati. Subito dopo si procedera’ al sorteggio per l’ordine delle liste nella scheda elettorale ed entro il 31 dicembre saranno pubblicate le liste e i nominativi dei candidati definitivamente ammessi. L’8 gennaio infine, dalle 8 alle 20, si terranno le elezioni. 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Coronavirus, sono 1.179 i casi positivi al Covid-19 registrati oggi in Abruzzo

Sono 1.179 i casi positivi al Covid-19 registrati oggi in Abruzzo. Il dato porta il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.