Ancora nessuna notizia della giovane sulmonese dispersa a Berlino

Ancora nessuna notizia ufficiale sulle sorti di Fabrizia Di Lorenzo, la 31enne di Sulmona ufficialmente dispersa dopo l’attentato di Berlino. E’ quanto si apprende dal sindaco della citta’ ovidiana  Annamaria Casini. La giovane si trovava nel mercato natalizio per acquistare dei doni da riportare a casa. Erano stati i genitori di Fabrizia – che ora si trovano a Berlino – a mettere in allarme la Farnesina. Venuti a conoscenza della strage non riuscivano a mettersi in contatto con la figlia ed hanno avvisato i carabinieri di Sulmona.

Aveva studiato al liceo linguistico Vico di Sulmona e dopo la laurea triennale all’Universita’ La Sapienza di Roma in Mediazioni linguistico-culturali, aveva conseguito la magistrale all’Alma Mater di Bologna in relazioni internazionali e diplomatiche. Poi un master alla Cattolica di Milano in tedesco per la comunicazione economica. Dopo un’esperienza a Vienna, dal 2013 si era trasferita stabilmente a Berlino. Attualmente lavorava per una societa’ di consulenza trasporti e logistica, la ‘4Flow’, che conta 350 dipendenti. 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Coronavirus, sono 196 i nuovi positivi in Abruzzo (di età compresa tra 1 e 95 anni)

Sono 196 i nuovi positivi in Abruzzo (di età compresa tra 1 e 95 anni). …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *