Consenso ai leader, Draghi stacca tutti

Il presidente del Consiglio incaricato Mario Draghi irrompe nella classifica del consenso ai leader politici e stacca tutti con un pesante 60,2%, che lo piazza al primo posto nella percentuale di giudizi positivi. Cedono qualcosa tutti gli altri salvo Silvio Berlusconi, che guadagna un +0,3% arrivando al 24,4% occupando il quinto posto. Il calo piu’ forte colpisce Giuseppe Conte, che cede l’1,8% scendendo a un 35,0% che gli fa guadagnare il terzo posto. Davanti a lui, al secondo posto dopo Draghi, c’e’ Giorgia Meloni, che pur perdendo un -0,6% tocca il 37,8% di gradimento. Al quarto posto, dietro Conte, c’e’ Matteo Salvini, che perde lo 0,1% raccogliendo un 32,1% di consensi. Passando alla ‘colonna destra’ della classifica Nicola Zingaretti perde un -0,4% e si attesta al 23,0%. Lo segue l’outisder Emma Bonino con il 21,4%. Dietro c’e’ Carlo Calenda, stabile al 17,4%. Segue Matteo Renzi che perdendo un -0,2% ottiene un 11,4% di consensi. Ultimo in decima posizione Vito Crimi che perde un -0,3% e ottiene il 9,3%. Lo rileva Monitor Italia, il sondaggio realizzato da Tecne’ con Agenzia Dire, su un campione di 1.000 casi, rappresentativo della popolazione maggiorenne residente in Italia, articolato per sesso, eta’, area geografica con estensione territoriale nazionale, in base a interviste effettuate il 5 febbraio 2021.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Coronavirus, 238 i nuovi positivi in Abruzzo di età compresa tra 5 mesi e 93 anni

Sono 238 i nuovi positivi oggi in Abruzzo di età compresa tra 5 mesi e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *