Ferrovia Pescara – Roma, aggiudicata la progettazione esecutiva dei primi due lotti per 478 milioni

Rete Ferroviaria Italiana – società capofila del Polo Infrastrutture del Gruppo FS – ha aggiudicato la progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di realizzazione del raddoppio dei binari dei lotti 1 e 2 del progetto di potenziamento della linea Pescara – Roma, al raggruppamento temporaneo di imprese composto da Eteria Consorzio Stabile Scarl e Salcef. La gara del lotto 1 Interporto d’Abruzzo – Manoppello ha un valore di 142,7 milioni di euro mentre quella del lotto 2 Manoppello – Scafa ha un valore di 334,9 milioni di euro. Entrambe le gare sono finanziate anche con Fondi Sviluppo e Coesione (FSC). I lavori per la tratta Interporto d’Abruzzo – Manoppello consistono nel raddoppio della linea che si estende per circa 5 km in stretto affiancamento al binario esistente. In progetto sono previsti diversi interventi riferiti alle viabilità sia per ripristinare le strade interferite dalla sede ferroviaria sia per garantire i collegamenti a seguito della eliminazione dei due passaggi a livello. Sarà inoltre prevista una nuova Sottostazione elettrica per far fronte al potenziamento della linea. Il progetto prevede infine l’adeguamento della stazione di Manoppello con interventi di miglioramento dell’accessibilità e abbattimento delle barriere architettoniche. Gli interventi per la tratta Manoppello – Scafa consistono nel raddoppio di linea per circa 8 km, parte in stretto affiancamento e parte in variante di tracciato per consentire il superamento dell’autostrada A25 e del fiume Pescara. Saranno realizzati i necessari interventi di ricucitura con la viabilità esistente, eliminato un passaggio a livello e adeguate le stazioni di Scafa e Alanno, quest’ultima con sottopasso ciclopedonale e nuovi parcheggi destinati ad autovetture ed autobus di linea. L’aggiudicazione dei due bandi precede di alcuni giorni l’avvio del dibattito pubblico relativo al tracciato Pescara -Chieti-Interporto d’Abruzzo. Gli interventi si inseriscono nel più ampio piano di RFI per il potenziamento della linea Roma – Pescara, che al termine degli interventi garantirà una riduzione tempi di percorrenza e un incremento della frequenza dei treni.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Anac: nessuna incompatibilità per l’assessore Quaglieri

“L’Anac ha deliberato ‘l’assenza di criticità’ relativamente alla presunta incompatibilità dell’assessore Quaglieri”. Lo ha fatto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *