Inps, il Rei ha raggiunto piu’ di 1 milione di persone

Da gennaio a settembre il Rei (reddito di inclusione) e’ stato dato a 379.000 nuclei familiari raggiungendo piu’ di 1 milione di persone. Lo riferisce l’Inps, precisando che la maggior parte dei benefici vengono erogati nelle regioni del sud (69%) con interessamento del 72% delle persone coinvolte. Il 47% dei nuclei beneficiari di Rei, che rappresentano oltre il 51% delle persone coinvolte, risiedono in sole due regioni: Campania e Sicilia; a seguire Calabria, Lazio, Lombardia e Puglia coprono un ulteriore 28% dei nuclei e il 27% delle persone coinvolte. Il tasso di inclusione del Rei, ovvero il numero di persone coinvolte ogni 10.000 abitanti, risulta nel periodo considerato a livello nazionale pari a 184; raggiunge i valori piu’ alti nelle regioni Sicilia, Campania e Calabria (rispettivamente pari a 540, 517, 389) ed i valori minimi in Friuli Venezia Giulia e in Trentino Alto Adige (pari in entrambi i casi a 23). L’importo medio mensile erogato nel periodo gennaio-settembre 2018, pari a 305 euro, risulta variabile a livello territoriale, con un intervallo tra i 239 euro della Valle d’Aosta ai 336 euro per la Campania.

 

Questo il dato regione per regione

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Tragico incidente stradale sulla Statale 16 a Vasto, tre morti

Tre morti e un ferito: e’ il tragico bilancio di un incidente stradale avvenuto in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *