Maltrattamenti in famiglia, arrestato a Lanciano

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Lanciano hanno arrestato un venticinquenne per il reato di maltrattamenti in famiglia. La Sala operativa ha ricevuto una richiesta di intervento da parte della madre della vittima la quale, tramite un messaggio telefonico, le ha comunicato che si era presentato a casa l’ex compagno gravato dalla misura cautelare del divieto di avvicinamento alla stessa, emesso nel mese di dicembre dello scorso anno a seguito di denuncia presentata dalla donna.

Giunti immediatamente sul posto, gli agenti hanno constatato l’effettiva presenza del soggetto segnalato che avrebbe altresì, poco prima, colpito la donna al volto con uno schiaffo. Alla luce di quanto accertato, il giovane è stato tratto in arresto.

 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Omicidio del 16enne nel parco a Pescara, fermati due giovani

Si chiama Thomas Christopher Luciani, 16 anni, il ragazzo ucciso ieri sera, a coltellate, nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *