Pescara, partono le prove per il filobus sulla strada parco

Cominciano oggi i primi viaggi di prova del filobus della Tua sulla strada parco tra Pescara e Montesilvano. Per 9 settimane è stato autorizzato il transito dei mezzi filoviari e della scorta tecnica. Saranno inoltre attivati i semafori. Nello specifico, nella fascia oraria tra le ore 8 e le 19, a partire dal 22 febbraio e durante le successive 9 settimane (e comunque fino a cessate esigenze) è autorizzato il transito dei mezzi filoviari e della scorta tecnica; l’attivazione, come da ciclo programmato, degli impianti semaforici localizzati alle intersezioni stradali con vie Ruggiero Settimo, Luigi Cadorna, Cavour, del Milite Ignoto, Leopoldo Muzii, Giovanni Bovio; la regolamentazione della viabilità in corrispondenza delle stesse intersezioni stradali attraverso l’utilizzo di impianti semaforici e in conformità alla segnaletica orizzontale e verticale installata.

Con un’altra ordinanza, la numero 164 del 19 febbraio, è stata stabilita l’istituzione del divieto di sosta e di fermata con rimozione forzata per tutti i mezzi, a eccezione di quelli a supporto delle suddette operazioni, nell’area antistante l’ingresso del tribunale in via Antonio Lo Feudo in corrispondenza degli stalli a pagamento e di tutta la piazza per eseguire le operazioni di ricarica dei filobus di proprietà della Tua Spa (gestore del Tpl); l’interdizione dell’attuale uscita dal parcheggio a pagamento, retrostante l’aiuola; con la precisazione che l’uscita dal parcheggio a pagamento retrostante l’aiuola, dovrà essere interdetta a causa della lunghezza del filobus (18,61 metri).

 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Benessere equo e sostenibile in Italia, i dati dell’Abruzzo

L’analisi dei 132 indicatori Bes per cui e’ disponibile il dettaglio regionale, nell’ultimo anno di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *