Rischio idrogeologico, la Regione Abruzzo finanzia 74 interventi

Presentati gli interventi economici della Regione Abruzzo per la riduzione del rischio idrogeologico, per un totale di 66 milioni che si aggiungono ai 25 milioni stanziati in precedenza. Gli interventi finanziati per le frane sono in totale 74. Per le frane 63 interventi per 57 milioni e 824 mila euro; per le valanghe 1 intervento per 1 milione e 250 mila euro; 3 interventi per alluvioni per 2 milioni e 25 mila euro; 7 interventi per la difesa della costa per 4 milioni e 900 mila euro.

Il Piano di 65 milioni di euro si aggiunge agli ultimi 25 milioni e descrive interventi su circa 40 comuni, situazioni idrauliche e fluviali puntuali e anche difesa della costa

“Siamo ad oggi a oltre 250 milioni di euro di investimenti in trenta mesi – ha detto il presidente della Regione Luciano D’Alfonso – a favore della stabilizzazione del suolo abruzzese. Parliamo di opere necessarie, di medicina del suolo e anche che servono in un certo a rimediare al consumo del suolo fatto dall’uomo. Noi continueremo su questo fronte anche con l’incoraggiamento dell’Europa, grazie anche alle risorse della UE, e continueremo anche sotto l’incoraggiamento della struttura tecnica di Palazzo Chigi. Noi di qui ad un mese metteremo in campo altre condizioni per altre procedure e altri finanziamenti. Entro i prossimi sessanta noi avremo di sicuro i vincitori delle gare ad evidenza pubblica che serviranno per dimostrare anche l’idoneita’ giuridica”

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

A ottobre gli occupati in Italia calano lievemente rispetto a settembre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *