Montesilvano, 75 contravvenzioni per abbandono di rifiuti rilevati sul territorio comunale

La polizia locale di Montesilvano ha effettuato 75 contravvenzioni (da euro 309 ciascuna) per gli abbandoni dei rifiuti rilevati dalle fototrappole sparse sul territorio comunale. Gli abbandoni sono stati effettuati tra maggio e giugno in via Fiume Samara, via Cavallotti, , via Manin, via Costa, e via Verrotti. Inoltre sono stati multati 17 cittadini (euro 50,00 ciascuno) sorpresi a dare briciole di pane ai piccioni. Per un totale di circa 23.500 euro.

“Le telecamere hanno immortalato persone che faticano ad abituarsi alla raccolta differenziata e che preferiscono abbandonare in maniera incivile i rifiuti per strada – afferma il vice sindaco e assessore all’Igiene urbana Paolo Cilli -, ditte che smaltiscono materiali provenienti soprattutto da demolizioni e abbandonano dove capita e cittadini incuranti dell’ambiente sorpresi a gettare rifiuti ingombranti, mobili e televisori durante le ore del giorno. Un furgone, da come si evince dalle immagini, si è avvicinato ai bidoni di raccolta e un tizio ha svuotato accanto ai cassonetti il mezzo pieno di sacchi neri. Il grado di maleducazione è stato riscontrato anche in alcune soggetti che dando del cibo ai piccioni hanno creato disagi ad alcune vie e condomini. Ricordiamo che sono aperti per lo smaltimento dei rifiuti il centro di raccolta in via Inn e il centro del riuso il lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle ore 9,30 alle 12,30 e il martedì e il giovedì dalle 16 alle 19. Ringrazio per il lavoro svolto il comandante Casale e gli agenti della polizia locale”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pescara, aperto il secondo hub vaccinale

Pescara puo’ contare da oggi su un secondo centro vaccinale comunale presso Palazzo Fuksas. Un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *