Regione Abruzzo, avviso per ristori a nidi e scuole infanzia

Un contributo straordinario in favore degli istituti partitari deputati all’educazione dei piu’ piccoli che nel periodo di lockdown totale della primavera scorsa sono stati costretti a sospendere qualsiasi attivita’. E’ quanto prevede l’avviso pubblicato oggi dalla Regione Abruzzo. “La Regione – spiega l’assessore all’Istruzione Pietro Quaresimale – ha voluto mettere a disposizione circa 1,2 milioni di euro per gli istituti partitari della regione. Ci rivolgiamo in particolare a nidi, sezione primavera, micronidi, centri per bambini e famiglie e scuole dell’infanzia che potranno presentare richiesta di accesso al contributo. La quota di erogazione e’ stata fissata a un massimo di 150 euro per ogni bambino iscritto alla struttura alla data del 29 febbraio 2020. Abbiamo ritenuto importante tutelare quegli istituti che sono stati costretti a riconsegnare le rette mensili per la sospensione del servizio e, indirettamente, tutti gli operatori investiti dal blocco”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Confiscati i beni di Angelini

Aveva ancora la disponibilità di diversi beni, nonostante la condanna definitiva a 8 anni di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *