L’atmosfera del Medioevo di scena a Spoltore. Appuntamento sabato 2 e domenica 3 luglio.

L’atmosfera del Medioevo torna di scena a Spoltore: “non è una rievocazione ma una storia vera, da provare, vivere e ricordare”. Sabato 2 e domenica 3 luglio tanti gli appuntamenti tra “il tintinnio delle armi e lo scintillio delle armature, tra danze e battaglie. Spoltore ti accoglie di giorno con bandiere al vento e di notte in un magico teatro a cielo aperto, tra le risa dei giullari e allegre musiche, tra suggestive atmosfere e antiche sensazioni. Medioevo a Spoltore è tutto questo e molto di più, Medioevo a Spoltore sei tu, che diventi parte della festa”, affermano gli organizzatori dell’evento, il volontari dell‘associazione “Gianni Silvidii” .

 

 

 

 


 

Il Programma

Sabato 2 luglio 2022

ore 10,00

In via Dietro le Mura allestimento di un accampamento con tende, suppellettili, rastrelliere con vari tipi di armi con le quali si ricrea un accampamento di armati animato da varie figure che rievocano sia aspetti della vita quotidiana che di vita militare del XIII – XIV – XV secolo.
Al pubblico vengono mostrate alcune tecniche di spada (ricostruzione al corpo a corpo nelle pratiche di combattimento in armi sulla base dei manuali d’epoca).

Esposizione di strumenti di tortura e da combattimento spade, scudi, lance mazze ferrate, daga, armature etc.

Allestimento e dimostrazione di artigianato medioevale. Mostre varie.

Divulgazione didattica storica di aspetti di vita medioevale.

Ore 16,00
In Piazza Quirino Di Marzio spettacolo di narrazione in stile medioevale che coinvolge grandi e piccini con musicisti e artisti itineranti che allietano il pubblico con divertenti giullarate. Uno spettacolo intenso ricco di magia, tra rito e teatro.

Ore 17,00

Grande sfilata del Corteo Storico con l’accompagnamento di figuranti, musici erranti, armigeri, arcieri, sbandieratori etc. Partenza da Piazza D’Albenzio – Via del Corso – Piazza Quirino Di Marzio -Via dei Calderai – Via G. Fonzi – Largo del Borgo – Via Dietro le Mura – Largo San Giovanni – Piazza D’Albenzio.

Ore 18,00
In Piazza Quirino Di Marzio Esibizione di Sbandieratori e Musici. Spettacolo di combattimento. Spettacolo di Musica Medioevale e Danza Antica.

Ore 19,00

In Piazza D’Albenzio spettacolo di giullaria medioevale per adulti e bambini in un crescendo di pura comicità. Spettacolo di Musica e danza antica.

Ore 19.30

In Largo San Giovanni spettacoli di combattimento, dalla spada ad una mano, a due mani, spada e scudo. Esibizione di Sbandieratori. Spettacolo di Musica Medioevale . Danza antica. Campo di tiro con l’arco accompagnati da spiegazioni su tecniche di combattimento, stage di tiro e scherma.

Ore 22,30

In Largo San Giovanni spettacolo di combattimento con un gruppo di armati che a difesa del Castello affrontano i mercenari di Rodolfo di Sassonia durante l’invasione di Spoltore . A.D. 1269. Grandioso spettacolo di combattimento con spade infuocate.

Ore 23,00

In Largo San Giovanni Teatro d’improwisazione – Cantastorie

ore 23,30

In Largo San Giovanni nobili danze e leggiadre movenze, balli e Musiche per raccontare la suggestiva atmosfera di fuoco e cristallo.

 

Domenica 3 luglio 2022

ore 10,00

In via Dietro le Mura allestimento di un accampamento con tende, suppellettili, rastrelliere con vari tipi di armi con le quali si ricrea un accampamento di armati animato da varie figure che rievocano sia aspetti della vita quotidiana che di vita militare del XIII – XIV – XV secolo.
Al pubblico vengono mostrate alcune tecniche di spada (ricostruzione al corpo a corpo nelle pratiche di combattimento in armi sulla base dei manuali d’epoca).

Esposizione di strumenti di tortura e da combattimento spade, scudi, lance mazze ferrate, daga, armature etc.

Allestimento e dimostrazione di artigianato medioevale. Mostre varie.

Divulgazione didattica storica di aspetti di vita medioevale.

Ore 16,00
In Piazza Quirino Di Marzio spettacolo di narrazione in stile medioevale che coinvolge grandi e piccini con musicisti e artisti itineranti che allietano il pubblico con divertenti giullarate. Uno spettacolo intenso ricco di magia, tra rito e teatro.

Ore 17,00

Grande sfilata del Corteo Storico con l’accompagnamento di figuranti, musici erranti, armigeri, arcieri, sbandieratori etc. Partenza da Piazza D’Albenzio – Via del Corso – Piazza Quirino Di Marzio -Via dei Calderai – Via G. Fonzi – Largo del Borgo – Via Dietro le Mura – Largo San Giovanni – Piazza D’Albenzio.

Ore 18,00
In Piazza Quirino Di Marzio Esibizione di Sbandieratori e Musici. Spettacolo di combattimento. Spettacolo di Musica Medioevale e Danza Antica.

Ore 19,00

In Piazza D’Albenzio spettacolo di giullaria medioevale per adulti e bambini in un crescendo di pura comicità. Spettacolo di Musica e danza antica.

Ore 19,30

In Largo San Giovanni spettacolo di Falconeria per tutte le età, con varie tipologie di rapaci e la fantastica empatia tra uomo e animale. Spettacoli di combattimento, dalla spada ad una mano, a due mani, spada e scudo. Esibizione di Sbandieratori. Spettacolo di Musica Medioevale. Danza antica. Campo di tiro con l’arco accompagnati da spiegazioni su tecniche di combattimento, stage di tiro e scherma.

Ore 21,30

In Largo San Giovanni nobili danze e leggiadre movenze, balli e musiche per raccontare la suggestiva atmosfera di fuoco e cristallo.

Ore 22,30

In Largo San Giovanni un gruppo di armati a difesa del borgo di Spoltore affrontano gli invasori nell’epoca dei conflitti.

Ore 23,30
In Largo San Giovanni chiusura della manifestazione con Monaci Guerrieri, Artisti delle Arti rnanipolatorie del fuoco daranno dimostrazione delle loro ferventi abilità. Danza antica.


 

“Questi sono soltanto i principali eventi che animeranno la quarta edizione della festa medievale di Spoltore. Infatti dalla mattina di sabato e fino a tarda sera della domenica avranno luogo altri spettacoli e intrattenimenti, mentre una pletora di artisti e artigiani, nobili e servi, guitti e saltimbanchi, guerrieri e figuranti allieteranno i visitatori. Sarà infine possibile degustare, come nelle taverne ed osterie medioevali alcune bevande di cui facevano uso gli antichi abitanti di Spoltore. alcune delle quali sono al giorno d’oggi ormai desuete. I visitatori potranno poi assistere alla fedele ricostruzione storica di alcuni antichi mestieri, quali ad esempio, il ceramista, lo scalpellino, il cesellatore, il fabbro, iI tessitore, il cuoiaio, il cesta., II cartaio, Il rilegatore, il ceraiolo, II falegname, lo scrivano, lo speziale, il cordaio ecc.  Il sopra esposto programma non e da ritenersi definitivo, in considerazione del sempre possibili (ma mai auspicabile) inconvenienti dell’ultimo minuto. A tal proposito l’Associazione AGS si riserva di effettuate senza preavviso variazione al programma che si dovesse rendere necessaria”, concludono gli organizzatori dell’associazione “Gianni Silvidii” .

(r.l.)

Il reportage video della manifestazione del 2021:

 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Costa dei Trabocchi Fest. La fotogallery della serata con Carmen Consoli

Carmen Consoli da giugno è tornata in tour con una serie di attesissimi appuntamenti. La …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.