Sfilata di moda NAMI, grande successo al Marina di Pescara

Un successo annunciato quello della sfilata “Restart, are you really ready?” firmata NAMI, Nuova Accademia Moda Italiana. Sabato scorso, le luci del porto turistico del Marina di Pescara si sono accese sul palco dell’evento fashion dell’anno che ha visto protagonisti gli allievi dell’accademia e le loro creazioni, in un mix di eleganza e innovazione che ha strizzato gli occhi ad abiti futuristici. Una serata che ha visto una grande partecipazione di pubblico e la presenza delle più rappresentative aziende di settore.

L’evento, presentato da Jo Squillo, si è imposto come un appuntamento imperdibile nel panorama di settore e non solo, spingendo gli allievi della NAMI verso traguardi sempre più prestigiosi, grazie ad un corpo docente altamente specializzato e all’alto livello qualitativo della formazione proposta.

Gli studenti si sono occupati in prima persona di tutto, dalla fase ideativa alla progettazione, fino alla ricerca dei materiali e alla realizzazione degli abiti. Una giuria di esperti provenienti da tutta Italia ha decretato infine i vincitori delle due ambite borse di studio finanziate dall’accademia: Ilaria Luisa Travaglini e Michela Ruggieri. Altre quattro prestigiose borse di studio sono state assegnate dall’accademia a Clara Cortese, Mariangela Florio, Ilenia Surricchio ed Elisabetta Formica.

La sfilata ha avuto come partner ufficiale l’azienda Confezioni Mario De Cecco, leader nella produzione di capi da lavoro belli e performanti, proprio questi ultimi sono stati protagonisti di una suggestiva performance di danza che ha acceso il palco della sfilata. La manifestazione è stata inoltre patrocinata da Comune di Pescara, Confindustria Chieti-Pescara, Camera di Commercio Chieti-Pescara e Consorzio Atea.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Ari, in viaggio con la poesia di Dante Marianacci

“Scende un calvario di nubi… Non altro posso trattenere a memoria della parola umana – scrive …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.