Benemerenze dei Valorosi e Ambasciatori dello Sport: premiati gli abruzzesi Rinaldo Veri e Franco Ribello

Giornata delle grandi occasioni, al Salone d’Onore del CONI. A Roma complesso del Foro Italico, si sono svolte le premiazioni nazionali con la consegna delle Benemerenze dei Valorosi e Ambasciatori dello Sport dell’UNVS (Unione nazionale veterano dello sport) Sezione Roma Capitale.

La manifestazione
Il 2021 è stato un anno ricco per lo sport e sono stati selezionati con cura gli Atleti e gli Ambasciatori dello Sport di alto livello e prestigio che sono stati presenti nel prestigioso Salone d’Onore del CONI.

I riconoscimenti
Premi per discipline e impegno sportivo e sociale. Questi gli attestati.
“Benemerenza Sportiva” ed altri i “Diplomi al Valore” caratteristici e propri della Sez. Roma Capitale dell’UNVS, fra i quali il premio Poseidone, il premio Minerva, il premio Athena, il premio Milone, il premio Artemide, il premio Promise of Sport, il premio Souls of Memory, il premio al Coraggio e il premio Ambasciatore dei Valori dello Sport e fra i premiati di altissimo livello c’è chi ha ottenuto la prestigiosa Medaglia concessa dall’UNVS Nazionale per l’Atleta dell’Anno.

Le autorità e i premi
In sala era presenti alti rappresentanti dell’UNVS, quali il Delegato Regionale del Lazio Umberto Fusacchia, il Vice Segretario Nazionale Vicario UNVS Andrea Frateiacci e il Vice Presidente Nazionale per il Centro Italia Fabrizio Pellegrini che ha partecipato attivamente alle premiazioni, anche commuovendosi.
A causa di impedimenti sanitari e lavorativi gli organizzatori hanno immaginato collegamenti con i premiati che non potevano essere presenti, infatti, non si sono arresi agli imprevisti e alla lontananza e grazie ad alcuni brevi video, Riccardo Marino, Paolo Bertocchi, Paolo Pozzati e Massimo Quezel hanno trasmesso la loro forza e il loro coraggio quali Ambasciatori dei Valori dello Sport ad una attenta platea, unitamente al dr. Andrea Pecorelli che, non potendo presenziare per motivi professionali, ha inviato i saluti ed ha promesso la sua partecipazione, in presenza, nel mese di giugno 2022.

I nomi dei protagonisti
Tra i nomi è d’obbligo citare: per la danza i Maestro Sergio Atzeni, il Campione di Bowling Loris Masetti, il Campione di Bowling Angelo Capobianchi, il Campione di Bowling Paolo Gentilini, il Campione Marzialista dr. Giampaolo Antonini, il Marzialista dr. Edoardo Borghese, il Direttore editoriale e giornalista di Mondo Sommerso, fotografo Subacqueo professionista dr. Claudio Sisto, la biologa marina dr.ssa Daniela Zacchei, la Squadra Fluviale “Tevere” della Polizia di Stato, Questura di Roma, al completo, diretta dal 1° Dirigente della PS Massimo Improta, In Rappresentanza l’Ispettore Superiore Giorgio Costantino con il Distaccamento Fluviale Di Civitavecchia: Vice Ispettore Mauro Cianfriglia, Sovrintendente Massimo Tocci, V. Sovrintendente Massimo Valeriani, V. Sovrintendente Roberto Ceralli, Assistente Capo C. Luigi Polge, Assistente Capo C. Leonardo Ferrara; il Distaccamento Fluviale di Anzio: V. Sovrintendente Orazio Del Padre, Assistente Capo C. Domenico Altobelli, Assistente Capo C. Alessandro Grilli, Assistente Capo C. Emanuele Iuvara, Assistente Capo C. Stefano Schiesaro, Assistente Capo C. Daniele Tonello, il Distaccamento Fluviale di  Fiumicino: V. Sovrintendente Armando Signorino, V. Sovrintendente Marcello Casu, Assistente Capo C. Mario Cavalieri, Assistente Capo C. Stefano Colabucci, Sovrintendente C. Lorenzo Marinelli, il Distaccamento Fluviale di  Isola Tiberina V. Ispettore Davide Trisolino premiati dal Presidente Regionale Lazio OPES dr. Vittorio Rosati.
Ed ancora il campione Giulio Gasperini e il padre campione anch’esso Raimondo Gasperini premiati dal Presidente Generale SSLazio Antonio Buccioni che a sua volta ha ricevuto il premio Ambasciatore dei Valori dello Sport. Presente anche il Segretario Generale SSLazio Angelo Franzè, il dr. Emiliano Riccardi sportivo ex ex Ufficiale dei Parà, il dr. Franco Ribello presidente della IoMiDifendo, l’Ufficiale Medico dell’Arma dr.ssa Valeria Raffaldi e S.E. Don Luigi Castiello Cappellano Capo ASL Napoli 1 centro e dell’Ospedale del Mare premiato dal Segretario Generale OPES Italia dr. Juri Morico.

Ai Valorosi, ricordo commosso
Momenti di sincera commozione sono stati vissuti durante la consegna del Diploma Souls of Memory consegnato dal Presidente Regionale Lazio OPES dr. Vittorio Rosati alla dr.ssa, moglie dell’Ispettore della Polizia di Stato Roberto Fracassi, in servizio presso la Questura di L’Aquila, purtroppo da poco venuto a mancare Sonia Sebastiani, ed ancora a Miss. Daniela Morazzano, alla memoria dell’alpinista Daniele Nardi deceduto nel 2019 sul Nanga Parbat (Himalaya), diploma ritirato dal Prof. Antonio Imeneo.
A Sonia Sebastiani e a Daniela Morazzano, due donne eccezionali, forti e valorose, sono stati consegnati due diplomi al “Coraggio”.
Ancora il dr. Claudio Di Francesco titolare della Scuola Nuova Travel, organizzatore della famosissima Maratona di Primavera di Roma – Festa Nazionale della Scuola e l’Avvocato ed Atleta dr. Francesco Rotondi che hanno ricevuto entrambi, il premio Ambasciatore dei Valori dello Sport.
A seguire il Comandante Di 1ª Cl. Np Cristian Vitale, l’Ammiraglio Rinaldo Veri ex Capo di Stato Maggiore e Vice Comandante del Comando Operativo di Vertice Interforze.

Gli interventi
Sensibile e sentito l’intervento del premiato Prof. Antonio Imeneo – Presidente Uni-FUNVIC Europa, il quale, direttore del progetto “Sport e Diritti Umani Daniele Nardi”, ha consegnato la 1^ Targa Daniele Nardi al Presidente FISDIR Lazio (Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali) dr. Roberto Cavana, al Presidente FISPES (Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali) dr. Sandrino Porru e al Presidente FSSI (Federazione Sport Sordi Italia) dr. Guido Zanecchia.
Bellissimo l’intervento del premiato Colonnello Medico della GdF dr. Marco Caizzi, sull’uso della parola responsabilità.

Premii alla Carriera
Hanno ricevuto un premio alla carriera l’Associazione “SOS INFANZIA NEL MONDO” presente con la dr.ssa Paola Vegliantei, la dr.ssa Mariagrazia Adinolfi e il dr. Riccardo Bianchi.
Molto sentita la premiazione alla carriera per la nota rivista editoriale “MONDO SOMMERSO” presente con il Redattore Capo e Fotoreporter miss. Valentina Cornacchione, già Consigliere della Sezione UNVS “Roma Capitale”.
Standing ovation per la premiazione del Luogotenente Marò Massimiliano Latorre (accompagnato dalla moglie Paola) i due, commossi, hanno lasciato una sentita testimonianza di questi anni così difficili, tuttavia fortificati dalla recente archiviazione del procedimento della Procura di Roma a carico dei Marò, per i noti fatti accaduti in India ormai ben undici anni fa.

L’acclamazione
Vera e propria acclamazione e nuova standing ovation all’ingresso in sala del Colonnello Carlo Calcagni il quale, durante la premiazione stava partecipando ad una gara virtuale (tappa del prestigioso campionato Rec Race)  che lo ha visto 5° posto assoluto ma sempre 1° in classifica.
Fortemente provato dalla gara e dalla sua terribile indisposizione quotidiana, Carlo Calcagni non ha mai ceduto alla stanchezza ed ha intrattenuto la platea con un emozionante racconto della sua vita, del suo trascorso e dei suoi progetti futuri.
Nell’occasione, la Sez. “Roma Capitale” ha regalato a Carlo Calcagni una bicicletta appositamente costruita da Andrea Facchini “Er-Capo”, uno fra i migliori customizzatori di biciclette titolare della Old&Fast Accurate Affair – RKLAB – Rocket Kustom Lab che ha pensato al Colonnello Carlo Calcagni quale “Capitan Italia”, realizzando quindi la bici “Italica” che, proprio in onore del Colonnello, richiama lo stile delle Frecce Tricolori.
Il Colonnello Carlo Calcagni, già da un anno Membro Onorario della Sezione Roma Capitale dell’UNVS, “per l’impegno sportivo e sociale che la sua persona ha dimostrato negli anni di attività agonistica, di promozione dello sport e nella sua funzione sociale” ha ricevuto la prestigiosa Medaglia concessa dall’UNVS Nazionale per l’Atleta dell’Anno.
Sul Palco, il dr. Marco Perissa, presidente nazionale OPES Italia ha premiato il Colonnello Carlo Calcagni, subito dopo è intervenuta Miss. Sandra Frateiacci, presidente del Dipartimento Salute Opes Italia e presidente dell’Associazione ALAMA – Liberi dall’Asma dalle Malattie Allergiche, Atopiche, Respiratorie e Rare, alla quale, Carlo Calcagni, ha donato la bici dando vita al progetto “Italica Colonnello Carlo Calcagni project” mettendo all’asta la bici il cui ricavato sarà donato dell’Associazione ALAMA che opera a 360° con il Dipartimento Salute Opes Italia.
Il presidente della Sezione Roma Capitale, Mr. Massimiliano De Cristofaro, ha concluso salutando la platea con una frase di Sant’Agostino, una frase adottata quale motto della sezione Roma Capitale: “Vuoi essere un grande? comincia con l’essere piccolo. vuoi erigere un edificio che arrivi fino al cielo? Costruisci prima le fondamenta dell’umiltà.”

I ringraziamenti
Un grazie particolare a Miss. Francesca Vicalvi (Segretaria UNVS Sez. Roma Capitale, al Veterano Gabriele Baldoni, al Maestro Marco Capitoli, al Maestro Ciro “MAX” Gallo, al Veterano Rocco Troito, al Maestro Sandro d’Ippoliti, a Michela Capriotti, a Cosimo Zecca Presidente della Federazione Italiana Sport Bowling, al Veterano Dante Gaggioli, a Silvia Michela Carrassi, Andrea Facchini, alla FISPES, alla FSSI, alla FISDIR Lazio e al dr. Fabrizio Santangelo Dirigente Superiore VVFF, Tiziana Leonardis, Emiliano Orecchini, Christian Del Pinto (UNVS Immota Manet), Michele Alfarone, Giorgio Malacarne (Consigliere UNVS Roma Capitale), Christian Moretti (UNVS Immota Manet) e tutti gli Amici che sono intervenuti e che non è stato possibile citare ma che sono nel cuore degli organizzatori.
(d.a.)

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Sebastiani: sono pronto a farmi da parte anche stasera

Dopo la contestazione dei tifosi prima, durante e dopo la gara, il presidente del Pescara Daniele Sebastiani …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *