Il Pescara batte il Venezia con una rete di Brugman

Il Pescara ha superato 1-0 il Venezia grazie ad un gran gol realizzato da Brugman alla mezz’ora della ripresa. Vittoria tutto sommato meritata per gli a abruzzesi che con i tre punti conquistati questa sera salgono a 29 punti in classifica, raggiungendo il terzo posto. Resta fermo a quota 20 il Venezia di Zenga

Un’occasione per parte già nei primissimi minuti: Pinato al 4′ di testa manca di poco il bersaglio, due minuti più tardi ci prova Machin da fuori, con la palla sul fondo di un nulla. Ospiti più intraprendenti in chiusura di frazione: Di Mariano spara alto al 38′, poi ci provano Vrioni – sulla conclusione è reattivo Fiorillo – e Modolo senza fortuna. Nella ripresa l’undici di Pillon cresce: al 14′ Antonucci colpisce il palo, poco dopo manca lo specchio della porta. Il Venezia si fa vedere nel mezzo con una conclusione di Di Mariano, ma al 29′ incassa la rete di Brugman, che pesca il jolly con un bolide che colpisce la parte bassa della traversa e finisce in rete. Nel finale, in pieno recupero, il Venezia va per due volte vicino al gol del pari: Fiorillo salva su Di Mariano, poi è Litteri, entrato nella ripresa, a sciupare una ghiotta occasione sbagliando un rigore in movimento.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Europei volley U20 a Montesilvano e Vasto

 “Abbiamo investito molto su questo evento perché crediamo sullo sport sia come vettore di marketing …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.