Pescara, Grassadonia si prepara al debutto in panchina

C’e’ attesa per la prima del Pescara targato Grassadonia che domani sera (ore 21) sara’ di scena a Frosinone. Sara’ la prima del tecnico campano sulla panchina abruzzese dopo il suo arrivo seguito all’esonero di Breda. Per il neo allenatore abruzzese si tratta gia’ di una gara da dentro o fuori. “C’e’ stata in questa settimana di allenamenti grande volonta’ e grande voglia nei ragazzi. La settimana e’ volata via e ora ci prepariamo per questa gara. Stiamo lavorando per avere piu’ autostima e convinzione nei nostri mezzi. Purtroppo ci sono diversi indisponibili. Alcuni devono recuperare la migliore condizione anche perche’ noi in questo momento abbiamo bisogno di persone che siano al massimo e diano soprattutto il massimo. Modulo? Io non credo tanto nei sistemi di gioco quanto nella organizzazione e nel lavoro settimanale. Ripeto che questa e’ una squadra che ha qualita’ ed e’ per questo che ho accettato questa sfida perche’ sono convinto che ci siano tutti i presupposti per lottare fino alla fine e arrivare all’obiettivo. Il Frosinone? Affrontiamo una squadra esperta che ha qualita’ che e’ composta da calciatori che giocano insieme da un paio di anni. Vengono da una vittoria, ma noi dovremo giocare da Pescara, sapendo quali sono i nostri pregi e i nostri difetti, ma con il coltello fra i denti Assenti in terra laziale lo squalificato Balzano e gli infortunati Memushaj, Rigoni, Riccardi, Sorensen e Giannetti. Recuperato Maistro. Ceter non al meglio partira’ dalla panchina.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Il Pescara pareggia col Brescia 1-1

Finisce in parità il match tra Brescia e Pescara. Brescia in vantaggio al 16′ grazie …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *