Pescara, presentato l’argentino Cubas

Andres Cubas, centrocampista centrale 20enne, arrivato in Abruzzo nel mercato di gennaio, e’ stato presentato questo pomeriggio al centro sportivo Poggio degli Ulivi, prima dell’amichevoli fra i biancazzurri e il Teramo. Seguito nei mesi scorsi dalla Juventus, Cubas e’ pronto a dare una mano alla squadra di Massimo Oddo: “Dopo le vacanze di Natale si e’ parlato della possibilita’ di venire a Pescara e non ci ho pensato due volte. Spero di giocare tanto e aiutare il Pescara a conquistare la salvezza. Non penso alla Juve. Il mio primo obiettivo e’ far bene con i biancazzurri. Arrivo in un campionato difficile come quello italiano ma per me e’ anche una grande opportunita’”. Piu’ che all’ex biancazzurro Torreira, a cui e’ stato accostato, Cubas si ispira al pescarese doc Marco Verratti. “E’ un grande giocatore. Torreira l’ho visto giocare poco. Verratti e’ un campione come lo e’ stato Gattuso”.

A Pescara Cubas ritrova i connazionali Bizzarri e soprattutto Campagnaro. “Hugo l’ho conosciuto di persona qui a Pescara. Ho visto tante sue partite in televisione. Gioca da tanti anni in Italia e conosce bene il vostro calcio”. Cubas e’ in attesa del transfert. “Spero arrivi prestissimo. Io sono pronto per giocare se il mister lo riterra’”. Giocare domenica al S. Paolo nello stadio che ha consacrato il suo connazionale piu’ illustre, Diego Armando Maradona sarebbe davvero un sogno. Transfert permettendo.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Europei volley U20 a Montesilvano e Vasto

 “Abbiamo investito molto su questo evento perché crediamo sullo sport sia come vettore di marketing …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.