Montesilvano, inaugurato il murales di Raul 33 e Zot 19 realizzato alla scuola Fanny Di Blasio

Il sindaco Ottavio De Martinis e l’assessore alle Politiche giovanili Alessandro Pompei hanno inaugurato il nuovo murales realizzato da Raul 33 e Zot 19. I due giovani writer di Pescara hanno realizzato un’opera sulle mura imbrattate della scuola Fanny Di Blasio, rendendo la facciata del plesso scolastico Troiano Delfico più accogliente e decorosa.

“Nell’opera colorata ci sono degli “zot”, sono il mio alter ego, stilizzati e uniti in una piramide con in alto un cuore – ha spiegato Zot 19 – . Il murales rappresenta l’impegno di ciascuno a mantenere la propria individualità, pur lavorando insieme e superando insieme tutte le avversità. Abbiamo lasciato degli spazi bianchi, delle nuvolette tipiche del fumetto, che accoglieranno delle frasi degli stessi alunni della scuola primaria. Nel murales laterale la frase “Love beats in every heart”, l’amore batte in ogni cuore, un messaggio di speranza, pace e ottimismo nei confronti del futuro, soprattutto dopo l’emergenza sanitaria che abbiamo vissuto.

“Ringrazio gli artisti per l’opera che hanno realizzato e che ha visto in parte anche il coinvolgimento degli alunni della Troiano Delfico. Crediamo molto in questa forma di espressione e alcuni spazi del nostro territorio via Rimini, via Aldo Moro, via Chiarini, via San Pietro, via San Francesco e via Spagna sono stati interessati e riqualificati proprio attraverso la street art. E’ nostra intenzione proseguire con questi interventi anche nei prossimi mesi e ospitare un grande evento in cui sono protagonisti i giovani talenti e il loro modo di fare arte”.

“Prosegue il progetto di riqualificazione urbana per mezzo della street art portata avanti negli ultimi anni dall’amministrazione comunale – ha detto l’assessore Pompei – . Nel 2016 siamo stati tra i primi Comuni in Italia a redigere un regolamento sulle attività comunali di street art, approvato proprio dal consiglio comunale. Questo intervento ha interessato le pareti esterne della scuola dell’infanzia Fanny Di Blasio. Ringrazio gli artisti Zot 19 e Raul 33 per la qualità dell’opera che hanno realizzato gratuitamente. Un ringraziamento anche a Colormax che ha fornito pennelli e colori. Raul 33 è conosciuto in tutto il mondo e qualche mese ha realizzato per noi anche un murales sulla torretta dell’Enel situata in corso Umberto”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Overland movie: il film documentario che sta facendo innamorare gli stranieri del territorio e delle arti Abruzzesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *