Pescara, 22enne arrestato per evasione ferisce un poliziotto

Un 22 enne  è stato arrestato a Pescara per evasione dagli arresti domiciliari e resistenza a pubblico ufficiale. Nei pressi dell’ufficio postale gli agenti della Squadra Volante, guidati dal commissario capo Pierpaolo Varrasso, hanno riconosciuto il giovane, e hanno provato a fermarlo sapendo che era agli arresti domiciliari nella propria abitazione in provincia di Chieti. Alla vista della polizia però il ragazzo si è dato alla fuga cercando di far perdere le proprie tracce. Il 22enne è stato inseguito, raggiunto e bloccato dagli agenti, ma ha opposto resistenza colpendo un poliziotto con calci e pugni. L’agente ferito ha riportato lievi ferite guaribili in 6 giorni. Al termine del controllo, il 22enne è stato arrestato e trattenuto in una delle camere di sicurezza della questura del capoluogo adriatico in attesa dell’udienza di convalida.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pescara, a settembre tornerà disponibile un’ala della scuola media Antonelli

A settembre nella scuola media Antonelli di Pescara l’attività didattica potrà riprendere regolarmente in alcune …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *