Pescara, arrestato 22enne per aver falsificato il passaporto per ottenere il permesso di soggiorno

Martedì pomeriggio un uomo originario della Guinea di 22 anni si è presentato presso gli sportelli dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Pescara, allo scopo di rinnovare il proprio permesso di soggiorno. Durante gli accertamenti, gli agenti hanno notato che alcune pagine del passaporto riportavano la stampigliatura di un numero seriale diverso da quello di tutte le altre pagine del passaporto, come se le stesse pagine fossero state inserite appositamente all’interno del documento. L’uomo è stato arrestato dagli agenti dello stesso Ufficio Immigrazione, poiché ritenuto responsabile del reato di possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi ai sensi dell’art. 497 Bis c.p., in quanto il suo passaporto, ancora in corso di validità e valido per l’espatrio, è risultato contraffatto.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pescara, a settembre tornerà disponibile un’ala della scuola media Antonelli

A settembre nella scuola media Antonelli di Pescara l’attività didattica potrà riprendere regolarmente in alcune …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *