Colpito da infarto durante l’escursione sul Corno Piccolo, salvato dal soccorso alpino

E’ di due interventi sul Corno Piccolo il bilancio momentaneo dei tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico abruzzese. Un primo intervento, portato a termine dalla squadra di Teramo con il supporto dell’elisoccorso decollato da Preturo, ha riguardato la caduta di un masso su un coppia di escursionisti, fratello e sorella di circa 40 anni. I due erano lungo la via Ferrata Ventricini e alla fine nel tratto da percorrere a piedi i due si sono smarriti e hanno imboccato un canale, salendo, il fratello ha fatto cadere un sasso che ha colpito la sorella al fianco. I tecnici hanno recuperato i due escursionisti: la ragazza, visitata dai sanitari del 118 nell’ambulanza che si trovava in piazzola a Prati di Tivo, ha riportato ferite lievi. L’altro intervento sul Corno Piccolo ha riguardato un uomo che, durante un’escursione con alcuni amici in localita’ Sella dei due Corni, e’ stato colpito da un infarto. L’uomo, un 52enne di Roma, e’ stato subito soccorso dai tecnici del Soccorso Alpino con l’ausilio dell’elisoccorso decollato dall’aeroporto di Pescara. L’uomo e’ stato trasportato all’ospedale di Teramo.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Eseguita l’autopsia sul corpo trovato nell’acquapark di Montesilvano, la morte dell’uomo non è di origine violenta

Il corpo in avanzato stato di decomposizione trovato lunedi’ scorso nell’Acquadisco Splash di Montesilvano appartiene …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *