Coronavirus, Albani: tasso di letalità in linea con la media nazionale

Il referente sanitario dell’Abruzzo per le Emergenze, Alberto Albani, comunica che “negli ultimi giorni, alcuni articoli degli organi di stampa hanno riportato dati sulla letalita’ nella regione Abruzzo non corretti. Affinche’ i dati siano comparabili, devono essere messi a confronto gli stessi parametri. In particolare – spiega Albani – il tasso di letalita’ deve essere calcolato dividendo il numero dei decessi per Sars-Cov-2 per le persone contagiate. Le persone decedute per coronavirus, a tutt’oggi, nella regione Abruzzo sono 487, mentre le persone potenzialmente positive, in base ai dati Istat della sieroprevalenza, indicano una popolazione stimata di contagiati pari a 14.000/15.000 unita’. Il tasso di letalita’, quindi – conclude Albani -, per la regione Abruzzo risulta dal rapporto 487/14.000-15.000 per un valore pari a 3,2-3,4 per cento, in linea con la media nazionale”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

I rapporti di fiducia tra cittadini e istituzioni, dibattito online con Fondazione Hubruzzo

Scoprire le dinamiche che determinano i rapporti di fiducia tra cittadini e istituzioni, tra istituzioni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *