Maltrattamenti in famiglia, arrestato a Bucchianico

Minaccia la moglie con un coltello e il figlio minorenne, frapponendosi tra i due, impedisce il peggio. Un uomo di 43 anni di Bucchianico è stato arrestato dai carabinieri di Chieti per maltrattamenti e lesioni nei confronti della consorte. La donna ha poi sporto denuncia, raccontando che erano mesi che la situazione era precipitata e che subiva angherie. La scorsa notte la lite tra i coniugi e lui, dalle parole, è passato a picchiare la moglie. Ha quindi afferrato un coltello e solo l’intervento del figlio, dicono i militari, che prima si è messo tra i due e poi ha disarmato il padre, trattenendolo, ha evitato conseguenze deleterie. Nel frattempo la donna ha allertato il 112 e i carabinieri si sono precipitati nell’abitazione.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Ridotta in appello la condanna all’ex assessore regionale De Fanis

La Corte d’Appello a L’Aquila ha ridotto la pena a 4 anni 3 mesi e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *