Non rientra in carcere dopo il permesso premio, arrestato a Pescara

Un 30enne di origine campana non è rientrato nel carcere San Donato di Pescara – dove stava scontando una pesante condanna definitiva per rapina- dopo un permesso premio. I carabinieri di Pescara lo hanno trovato e arrestato per evasione.

A Spoltore i militari dell’Arma hanno invece denunciato un 40enne campano che il 9 aprile in un centro scommesse di Spoltore ha scommesso perdendo 450 euro, tentando poi di allontanarsi dalla ricevitoria per non pagare il debito accumulato in pochi minuti. Sempre i militari dell’Arma di Spoltore hanno denunciato un 44enne di origine pugliese per aver manomesso il contatore dell’energia elettrica nell’abitazione in cui risiede con la famiglia a Cappelle sul Tavo, in provincia di Pescara. Sono in corso accertamenti per quantificare il furto di energia elettrica alla società Enel che ha sporto denuncia.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Writer italiani arrestati in India, a giudizio venerdì

I quattro italiani arrestati in India si trovano in custodia di polizia a Mumbai, nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.