Pescara, aperta un’inchiesta per la morte di un uomo dimesso dall’ospedale di Popoli

La Procura della Repubblica di Pescara ha aperto un’inchiesta sulla morte di R.T., 49 enne di Prezza deceduto lo scorso martedì nella sua abitazione, dopo le dimissioni dall’ospedale di Popoli. La famiglia dell’uomo vuole chiarimenti sui motivi del decesso del proprio congiunto. I sanitari del nosocomio popolese lo hanno dimesso, dopo qualche ora invitandolo a tornare martedì prossimo per il necessario intervento chirurgico legato alla patologia riscontrata. Tuttavia, il giorno seguente, l’uomo, da sempre in perfetta salute, ha accusato gli stessi fortissimi dolori tanto da costringere i familiari a rivolgersi al 118. Purtroppo, all’arrivo del 118, i sanitari hanno potuto solo constatare il decesso per mancanza del battito cardiaco. I familiari hanno, quindi, incaricato il loro legale di fiducia affinché si possa fare luce su quanto accaduto. E’ stata depositata denuncia querela ed è stato richiesto l’esame autoptico.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Montesilvano, arrestato per detenzione di armi

Un 32enne domiciliato a Montesilvano è stato arrestato per detenzione di armi. Il giovane – …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *