Pioggia intensa in Abruzzo, allarme per il fiume Sangro +++ AGGIORNAMENTO +++

Il Centro Funzionale d’Abruzzo della Protezione civile comunica che “la lettura dei livelli idrometrici della rete in telemisura del fiume Sangro segnala il superamento della soglia di allarme ed una graduale crescita” e raccomanda “di mettere in atto le azioni previste nel Piano Comunale di Emergenza”. Per l’area in questione, il bacino Alto del Sangro, ieri è stato diramato un bollettino di ‘criticità elevata – allerta rossa’. Altre zone a rischio sono il bacino alto della Marsica e il bacino dell’Aterno, per cui il bollettino parla di ‘criticità moderata – allerta arancione’, nel primo caso per rischio idraulico diffuso e nel secondo per rischio idrogeologico localizzato. Allerta gialla nel resto della regione. Come preannunciato, la perturbazione nel corso della notte ha raggiunto l’Abruzzo, dove piove incessantemente da ore. Se le aree interne sono quelle più a rischio, il maltempo sta interessando anche la costa. A Pescara sono in corso precipitazioni intense dalla notte.

+++ AGGIORNAMENTO +++

La Sala operativa della Protezione Civile monitora costantemente la situazione. Il picco delle precipitazioni in Alto Sangro è passato e le previsioni per le prossime ore volgono al meglio. Non abbassiamo la guardia e raccomandiamo a tutti comportamenti prudenti fino a cessato allarme. Grazie alle donne e agli uomini dell’Agenzia regionale di Protezione civile che dalle prime luci dell’alba garantiscono la nostra sicurezza”. Lo ha dichiarato il presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio in relazione all’allerta meteo durante il sopralluogo nella sala operativa della Protezione Civile.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Badante ruba un gioiello e lo vende in un compro oro a Teramo

Controlli dei carabinieri intensificati nel teramano che hanno portato a identificare 3 persone che non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *