Vasto, tre minorenni denunciati per aggressione alla Villa comunale

Tre minorenni sono stati denunciati dalla Polizia per una violenta aggressione tra ragazzini nella Villa comunale di Vasto. Il fatto risale allo scorso 20 settembre. Ad avere la peggio era stato un ragazzo con meno di 14 anni, per un trauma a un occhio finito in ospedale dove e’ stato ricoverato per due giorni. Gli agenti del Commissariato di Vasto hanno subito avviato le indagini e sono risaliti ai responsabili. E’ stato cosi’ ricostruito che all’origine della violenta lite, partita da un gruppo di ragazzine, ci sarebbe uno sguardo di troppo. Due, entrambe composte da giovanissimi, le comitive che si sono scontrate, tra schiaffi, pugni e calci. I denunciati, due ragazze e un ragazzo, saranno chiamati a rispondere di lesioni personali, aggravate da futili motivi, in concorso tra loro, di fronte al Tribunale per i Minorenni di L’Aquila.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Giornalismo abruzzese in lutto, addio a Elio Lamparelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *