Al via la certificazione del latte alta qualità con marchio Abruzzo

Prima riunione del Comitato tecnico regionale dell’Abruzzo istituito in applicazione della Legge regionale numero 6 del 2012 per il marchio collettivo comunitario “Qualità Controllata dalla Regione Abruzzo”. Ok al primo disciplinare di produzione predisposto dalla società cooperativa Ansape di Raiano (L’Aquila) per il “Latte crudo e latte fresco pastorizzato Alta Qualità” che punta al marchio collettivo attivato dalla Regione Abruzzo. “Dopo un lungo iter amministrativo, che ha visto gli uffici del Dipartimento impegnati nella definizione dei vari provvedimenti connessi come l’approvazione, il regolamento d’uso, lo schema di disciplinare e l’individuazione degli organismi di controllo, attività per le quali intendo ringraziare, in maniera particolare, il dirigente Franco La Civita – ha commentato l’assessore Dino Pepe che è anche presidente del Comitato Tecnico Regionale – è stata avviata l’istruttoria tecnica del disciplinare relativo alla produzione di latte Alta Qualità”. Attraverso un attento controllo dell’alimentazione degli animali e delle condizioni di allevamento, sarà possibile ottenere un latte qualitativamente superiore a quello attualmente offerto dal mercato. 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Coldiretti, l’emergenza covid19 è costata 1,7 miliardi di euro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *