Aumentano i ‘working poor’, in Italia sono l’11,7 per cento

Aumentano i ‘working poor’, i lavoratori che pur occupati sono a rischio di poverta’: secondo le ultime tabelle pubblicate dall’Eurostat in Italia tra gli occupati nella fascia tra i 18 e i 64 anni quelli in difficolta’ sono l’11,7%, in aumento rispetto al 10,8% del 2020. La percentuale sale piu’ velocemente nella fascia piu’ giovane con il 15,3% per le persone tra i 18 e i 24 anni a fronte del 12,7% del 2020. Secondo Eurostat in Italia sono meno a rischio poverta’ i dipendenti (9,9% comunque in aumento rispetto al 9,3% del 2020 e con la percentuale piu’ alta dopo la Spagna) rispetto agli indipendenti ( al 18,1% dal 16,5% del 2020).

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Torna Cantine Aperte, in Abruzzo 50 aziende partecipanti

Il 25 e 26 Maggio 2024 torna ” Cantine Aperte” , iniziativa del Movimento Turismo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *