Bagnini, Padovano: in Abruzzo la situazione è ancora sotto controllo

“In Abruzzo la situazione è ancora sotto controllo, ma l’allarme per la sicurezza delle spiagge è dietro l’angolo”. Lo ha detto Riccardo Padovano, presidente Sindacato balneari (Sib) Abruzzo, riferendosi alla carenza di bagnini in spiaggia denunciata, a livello nazionale, da Cristian Di Santo, della Compagnia del mare Lifeguard. “Ammonta a quasi il 40 per cento la carenza dei bagnini necessari, a livello nazionale, per monitorare più di 5 mila chilometri di costa e controllare più di 7 mila stabilimenti balneari”, ha riferito Di Santo stamane. L’Abruzzo è al sicuro perché su 700 lidi sono operativi 1.400 bagnini, tutti a lavoro assicura Padovano sottolineando che, nonostante il rischio di contagio da coronavirus per i bagnini, in regione si può contare su una bella squadra di ‘guardia spiaggia’.  “Questo lavoro e questi giovani sono una grande risorsa per le famiglie”, ha concluso Padovano

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Nel 2022 sono state create circa 380.000 posizioni lavorative

Nel complesso del 2022 sono state create circa 380.000 posizioni lavorative, un valore superiore a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *