I Laboratori del Gusto di Slow Food Lanciano e Gal Maiella Verde ad Art, bike & Run

Art Bike & Run + Wine sarà anche una grande festa del gusto alla scoperta della migliore enogastronomica locale. C’è anche Slow Food Lanciano, con il Gal Maiella Verde, ad animare, con tante attività, un weekend all’insegna dello sport, dell’arte e della scoperta del territorio. Nell’area dedicata all’interno del Villaggio allestito a Fossacesia Marina (ex stazione ferroviaria), sono in programma quattro laboratori del gusto dedicati agli oli monovarietali della Provincia di Chieti, ai formaggi dell’area teatina, ai salumi frentani e ai dolci della tradizione locale. Ogni laboratorio sarà riservato ad un massimo di 20 persone nelle giornate di venerdì 17 e sabato 18 dalle ore 17 alle ore 20. A guidare le degustazioni saranno Bruno Scaglione, coordinatore Abruzzo e Molise della Guida Extravergini di Slow Food Editore e gastronomo e la Guida del gusto Lucio Amico.

Previste le degustazioni oli monocultivar Crognalegno, Cucco, Gentile di Chieti, Nebbio, Olivastro di Bucchianico, Intosso. I laboratori saranno anche l’occasione per conoscere le tradizionali lavorazioni di pasta filata con la degustazione di formaggi ottenuti da una tecnica casearia della filatura dalle stracciate, alle scamorze, al caciocavallo, alla caciotta frentana. Non da meno saranno i salumi, dal salsicciotto frentano (Presìdio Slow Food) e quello di Pennapiedimonte, dalle salsicce a campanella di carne e di fegato alla ventricina del vastese (Presìdio Slow Food), sarà un tripudio di sapori.

Per chiudere le proposte dei laboratori del gusto e scoprire di consolidate tradizioni dolciarie, ricco di ricette antiche tramandate da generazioni. In degustazione: bocconotto di Castel Frentano, bocconotto di Villa Romagnoli, cellipieni di San Vito Chietino e sfogliatella di Lama dei Peligni.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Sanità, nasce il Gruppo ospedaliero Leonardo con nove strutture private accreditate

Nasce il Gruppo ospedaliero Leonardo (Gol), evoluzione e consolidamento del Gruppo Policlinico Abano. Il nuovo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *