Pasqua, tornano le scampagnate per 1 milione di italiani

Venticinquemila strutture agrituristiche a disposizione, per festeggiare i ponti di primavera sull’onda della voglia di una vacanza ‘low cost’ condizionata dal caro prezzi. Tornano a Pasqua le scampagnate per un milione di italiani che lo scorso anno erano stati costretti a rinunciare a causa delle misure di restrizione per la pandemia. E’ la previsione di Coldiretti in vista delle festivita’ pasquali e dei ponti di primavera, favoriti dalla fine dello stato di emergenza. Gli effetti della guerra tra Russia e Ucraina e il caro energia, ma anche l’andamento dei contagi, impattano – spiega Coldiretti – sulle intenzioni di vacanza degli italiani favorendo le decisioni “last minute”.

Molte aziende si sono anche attrezzate con la semplice messa a disposizione di spazi per picnic, tende, roulotte e camper per rispettare le esigenze di indipendenza di chi ama prepararsi da mangiare in piena autonomia ricorrendo eventualmente solo all’acquisto dei prodotti aziendali di Campagna Amica. Se la tavola con la cucina a chilometri zero resta la qualita’ piu’ apprezzata, a far scegliere l’agriturismo e’ la spinta verso un turismo di prossimita’, con la riscoperta dei piccoli borghi e dei centri minori nelle campagne italiane che ha portato le strutture ad incrementare anche l’offerta di attivita’ con servizi innovativi per sportivi, nostalgici, curiosi e ambientalisti, oltre ad attivita’ culturali come la visita di percorsi archeologici o naturalistici o wellness. I ponti di Pasqua e primavera rappresentano un appuntamento molto atteso dal settore agrituristico con le aziende che hanno perso nel 2021 ben il 27% delle presenze rispetto a prima della pandemia nel 2019, soprattutto per effetto del crollo degli stranieri ma anche degli italiani, secondo l’analisi di Terranostra e Coldiretti. L’Italia e’ leader mondiale nel turismo rurale e puo’ contare su 253mila posti letto e quasi 442 mila posti a tavola negli agriturismi presenti in Italia lungo tutta la Penisola dove – conclude Coldiretti – si e’ verificata una profonda qualificazione dell’offerta.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Accordo Confida Banco Alimentare per la distribuzione solidale delle eccedenze del vending

Parte l’accordo nazionale firmato nei mesi scorsi da CONFIDA – Associazione Italiana Distribuzione Automatica e Fondazione Banco Alimentare. La collaborazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.