Pesca, avviso per il sostegno alle imprese del settore

 Il dipartimento dello sviluppo rurale e della pesca ha pubblicato il bando per l’attuazione della misura 5.69 della programmazione FEAMP 2014/2020, dedicata al sostegno agli investimenti nel settore della trasformazione dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura. “Dopo le opportunita’ create con la nascita dei gruppi di azione locale per la pesca – afferma l’assessore regionale Dino Pepe – abbiamo attivato un secondo importante intervento destinato alle imprese operanti nel settore e altri verranno pubblicati nei prossimi mesi. Ricordo che la dotazione complessiva del contributo pubblico FEAMP e’ pari a 17 milioni di euro, destinato ad aumentare cospicuamente in considerazione dell’investimento privato”. L’avviso disciplina i criteri, le condizioni e le modalita’ per la concessione di finanziamenti per la realizzazione di interventi volti a migliorare la competitivita’ delle micro, piccole e medie imprese del settore della pesca e dell’acquacoltura, attraverso la promozione di investimenti nella trasformazione dei prodotti ittici. Piu’ nello specifico, le finalita’ sono quelle di contribuire a risparmiare energia o ridurre l’impatto sull’ambiente, incluso il trattamento dei rifiuti, a migliorare la sicurezza, l’igiene, la salute e le condizioni di lavoro, a sostenere la trasformazione delle catture di pesce commerciale che non possono essere destinate al consumo umano, a trasformare i sottoprodotti risultanti dalle attivita’ di trasformazione principali, a trasformare i prodotti dell’acquacoltura biologica conformemente agli articoli 6 e 7 del regolamento (CE) n. 834/2007, a realizzare prodotti nuovi o migliorati, a processi nuovi o migliorati o a sistemi di gestione e di organizzazione nuovi o migliorati. Possono presentare istanza di contributo, sulla specifica piattaforma on line della Regione, nelle forme previste, le micro, piccole e medie imprese operanti nel settore della trasformazione dei prodotti ittici, a partire dal 30 gennaio al giorno 28 aprile 2017. La dotazione finanziaria e’ pari a 2.300.000 euro di finanziamento pubblico, il contributo e’ pari al 50% dell’investimento.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Superbonus 110 per cento, l’analisi di Ance Abruzzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *