Prodotti tipici dell’Abruzzo, buyer mondiali su aglio, birra, miele

Numerosi accordi commerciali sottoscritti e le azioni di internazionalizzazione messe a segno o avviate, per i prodotti di eccellenza dell’agrifood abruzzese: oltre al protagonista, il tartufo d’Abruzzo, fresco e trasformato, le patate, le carote e l’aglio nero, birre artigianali all’elicriso e oli essenziali di lavanda, in vetrina nella seconda giornata della Fiera internazionale del Tartufo d’Abruzzo, giunta alle seconda edizione, in svolgimento fino a domani domenica 3 dicembre al parco del Castello dell’Aquila, organizzato dalla Regione Abruzzo e con Azienda regionale attività produttive (Arap) nel ruolo di braccio operativo. I buyers internazionali, operanti in mercati strategici a livello globale stanno intrattenendo incontri B2B con gli imprenditori abruzzesi e hanno potuto apprezzare e assaggiare la vasta gamma di prodotti, non solo il tartufo abruzzese nelle sue nove varietà, negli stand e food track di oltre 60 aziende lungo i viali del castello.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Fira, confronto con Cassa Depositi e Prestiti sullo sviluppo sostenibile del territorio

Cassa Depositi e Prestiti, Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome e Finanziarie regionali tornano a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *