Rinnovabili, in Italia +120% della capacita’ rispetto al 2022

Un’accelerazione sul percorso della transizione energetica triplicando la capacita’ mondiale di energia rinnovabile di 11 GW entro il 2030 per raggiungere gli obiettivi di decarbonizzazione prefissati. E’ quanto emerge dalla 62 edizione del report EY Renewable Energy Country Attractiveness Index (Recai), che classifica i primi 40 Paesi al mondo per attrattivita’ di investimenti e opportunita’ di sviluppo nel settore delle energie rinnovabili. Paesi come Stati Uniti, Germania e Cina sono in cima al ranking di EY nonche’ stabili rispetto alla precedente edizione del RECAI risalente a sei mesi fa mentre salgono in maniera significativa nell’indice i mercati nordici quali Danimarca, Svezia e Norvegia. L’Italia guadagna una posizione, rispetto all’edizione scorsa, passando alla 14esima. Il Paese si e’ posto, infatti, ambiziosi obiettivi nell’ambito delle energie rinnovabili, puntando ad aumentare la quota di rinnovabili nei consumi finali del settore elettrico fino al 65% entro il 2030. Nel primo semestre dell’anno la capacita’ istallata e’ pari al 2.5GW, rappresentando un aumento del 120% rispetto al 2022.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Zona economica speciale per il Mezzogiorno, sportello digitale attivo

“E’attivo da ieri, come previsto, lo Sportello unico digitale per le attività produttive nella Zona …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *