Solo il 56,7% delle micro imprese organizza corsi di formazione per i propri addetti

Solo il 56,7% delle micro imprese organizza corsi di formazione per i propri addetti (contro il 94,1% delle grandi aziende) e i corsi sono principalmente legati all’aggiornamento normativo o comunque previsto da obblighi di legge (84,5%). Lo si legge in una indagine Indaco diffusa dall’Inapp secondo la quale i corsi su specifiche tecniche e tecnologie di produzione/servizio riguardano solo il 32,5% delle imprese.

Altro dato interessante è quello che mostra come le aziende coinvolgano nei corsi solo una parte del personale trascurando i lavoratori poco qualificati, che avrebbero invece maggiormente bisogno di aggiornamento e sviluppo delle competenze.

Nel frattempo, l’indice di dipendenza degli anziani, ovvero il rapporto tra la popolazione di almeno 65 anni e la popolazione in età lavorativa (15-64 anni) resta in Italia tra i più alti in Europa (37%). Nella ricerca pubblicata sull’ultimo numero della rivista Sinappsi, il periodico scientifico dell’Inapp emerge che per buona parte delle Pmi la formazione è poca e poco mirata.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Cresce il contenzioso tributario nel primo semestre

Nei primi sei mesi del 2024 è notevolmente cresciuto il contenzioso tributario, secondo quanto riportato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *