Aumenta la vendita di libri nei primi tre mesi del 2021

Secondo i dati Aie, aumenta la vendita di libri nei primi tre mesi del 2021. Decisivo il traino delle librerie online che raggiungono il 45%. “Bene, ottima notizia”, afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori. “Siamo contenti che si vendano piu’ libri in Italia. Inaccettabili, pero’, le speculazioni sui prezzi. Se i libri, rispetto ai valori pre-pandemia, ossia nel confronto con i prezzi del febbraio 2020, hanno avuto un rincaro annuo accettabile, +2,1%, per quanto pari a 3 volte e mezza l’inflazione generale, ferma a +0,6%, l’E-book download ha registrato un rialzo intollerabile del 54,4%, come attestato dagli indici Istat”

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Turismo, l’Italia ha perso 28 miliardi di euro e 1,5 punti di Pil

L’Italia ha perso, per quanto riguarda il settore del turismo, 28 miliardi di euro e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *