Consumi, l’84% degli italiani cerca la convivialita’ fuori casa

Agli italiani piace la convivialità, in particolare nei consumi fuori casa, al bar come al ristorante, ma l’inflazione ha spinto molti a stringere la cinghia. E’ quanto è emerso dal rapporto “Il fuori casa rende l’Italia migliore” presentato dalla Federazione Italiana Distributori Ho.Re.Ca. (Italgrob) e Censis.

I risultati della ricerca certificano che la presenza di luoghi in cui potersi incontrare e stare insieme, come piazze o locali pubblici, è per gli italiani importante, non solo per il proprio benessere soggettivo, ma anche per la qualità della vita collettiva. Tuttavia, affinché il fuori casa possa esercitare i suoi benefici effetti deve essere sostenibile per le imprese e con prezzi dei suoi beni e servizi accessibili per i consumatori.

Nell’ultimo anno l’inflazione ha razionato la voglia di fuori casa degli italiani. È essenziale che all’impegno degli attori della filiera, a cominciare dalla Distribuzione Horeca, siano quindi affiancati interventi di supporto alla domanda dei consumatori e alle imprese.

L’83,4% degli italiani considera la presenza di luoghi in cui potersi incontrare e stare insieme importante per il proprio benessere, il 90,9% degli italiani li ritiene fondamentali per la qualità della vita collettiva. Inoltre, per il 93,7% questi luoghi rendono più vivibile un territorio, che sia un quartiere di una città, un centro storico o un Comune minore.

Per il 90,8% degli italiani i luoghi della relazionalità, come quelli del fuori casa, sono vitali poiché conservano un plus della società italiana come la convivialità. Un’opinione condivisa dall’89,4% dei residenti al Nord-Ovest, dal 91,2% al Nord-Est, dal 90,5% al Centro e dal 91,9% al Sud e Isole.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Estate 2024 con 4mila eventi e 28 milioni di turisti

Oltre 4.000 eventi che raccontano tradizioni e identità o celebrano lo sport, la musica, l’arte …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *